Bi.T quotidiano ha bisogno del tuo aiuto

Cara lettrice, caro lettore, un tuo piccolo contributo, in questo momento particolare, per noi di Bi.T sarebbe davvero molto importante. Grazie per l'aiuto!

Basket. Al Forum, Edilnol Biella supera l’esame Napoli (72-63) e vola alle Final Eight di Coppa Italia

0

Banco di prova importante in questo anticipo di mezzogiorno per Edilnol Pallacanestro Biella che affronta una delle formazioni più quotate del Girone Ovest di Serie A2. Al Forum arriva la Gevi Napoli di coach Pino Sacripanti.

L’ennesima prova di forza dei Galbiati Boys (72-63) permette all’Edilnol di mettere a segno il settimo sigillo tra le mura amiche in questa regular season e di staccare con due giornate d’anticipo il biglietto per le Final Eight di Coppa Italia.

Ci si sono messi anche gli arbitri, con una conduzione di gara alquanto dubbia, a complicare il cammino rossoblù, ma la difesa di Luca Pollone, che ha quasi cancellato Terrence Roderick dalla partita, e i canestri dei soliti Bortolani (20 punti alla fine) e Saccaggi (13), complice lo strapotere di Eric Lombardi nell’ultimo periodo, hanno fatto la differenza.

Primo quarto. L’Edilnol scende in campo col solito quintetto composto da Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo. Napoli risponde con Monaldi, Sandri, Roderick, Milani e Sherrod. Parte bene Biella con un parziale di 7-2 e si arriva a metà del primo quarto con i rossoblù avanti 13-5: una schiacciata al volo di Ed Polite su assist chirurgico di capitan Saccaggi e Daniel Donzelli che mette il suo mattoncino dalla pitturata. Galbiati Boys on fire: ancora un canestro in penetrazione di Giordano Bortolani costringe coach Pino Sacripanti al primo timeout sul 15-5. Roderick e Sherrod provano a tenere Napoli in linea di galleggiamento, ma in questo momento è strapotere Biella (19-9). Esce Bortolani, dentro Massone. Una tripla di Diego Monaldi porta gli ospiti sul 12-19 e sulla transizione Napoli va ancora a segno con Daniele Sandri. Coach Galbiati preferisce parlare un minuto con i suoi e ferma il tempo. Parziale di 7-0 per la squadra di coach Sacripanti che torna a -3 sul 19-16. Sandri sbaglia l’ultimo tiro dal cuore dell’area laniera e la sirena sancisce la fine del primo periodo sul 19-16.

Secondo quarto. Il periodo si apre con un errore per parte. Poi Pollone mette un missile di tabella dall’angolo (22-16). Sherrod va a schiacciare e porta Napoli a -4 (22-18), ma ci pensa Giordano Bortolani con una tripla delle sue a ricacciare indietro gli ospiti, 25-18. Guarino segna dalla lunghissima (25-21). Torna sul parquet Donzelli per Barbante e coach Galbiati decide di schierare nuovamente lo starting five. Terrence Roderick infila una tripla siderale e Napoli torna a -1 sul 25-24. Fuori Sherrod, dentro Dincic per Sacripanti. Lorenzo Saccaggi salva un possesso dalla spazzatura e mette una bomba importantissima 30-24. Due personali del capitano e Biella sul +6, 32-26. Purtroppo Saccaggi sbaglia la tripla del +9. Rientra Brandon Sherrod per Spizzichini. Bortolani non fallisce dalla lunetta: 2/2 e +8 (34-26) Biella. Omogbo lascia il posto a Barbante. Sherrod fa 2/2 dalla linea del tiro libero 34-30. Barbante dalla lunghissima: 37-30 a 100″ dall’intervallo. Un altro bellissimo canestro di Bortolani, che alza la parabole per superare la selva di braccia napoletane, porta i padroni di casa sul 41-30 quando manca poco più di un giro di cronometro alla sirena. La notizia di questo finale di periodo è uno 0/2 di Sherrod dalla lunetta. E Polite rincara la dose andando ad appoggiare a tabella sulla transizione (43-32). Ultimo possesso gestito da Saccaggi che si prende un fallo sul tiro da 3 e va in lunetta: 3/3 e sul 46-34 le due squadre tornano negli spogliatoi (Bortolani 15 e Saccaggi 10 punti).

Terzo quarto. Roderick segna il primo della ripresa, mentre Donzelli in allontanamento sbaglia. Sandri mette una tripla di puro… intuito e porta Napoli sul 46-39. Errore di Bortolani e 0/4 al tiro per i padroni di casa in questo avvio. Fallisce anche il capitano e Spizzichini colpisce con canestro e fallo. Coach Galbiati ferma il gioco sul 46-41. Spizzichini non sbaglia il libero (46-42), ma Omogbo va a segnare i primi due della sua partita con una schiacciata sontuosa (48-42). Saccaggi imita Spizzichini e fa 5-0 di parziale (canestro + fallo), 51-42. Quarto fallo di Polite che torna in panchina (dentro Pollone). Si chiude la difesa rossoblù e recupera un altro possesso: sulla transizione Pollone va a prendersi il fallo da Monaldi: 2/2 (53-42). Quando l’Edilnol difende con la giusta intensità, per Napoli diventa tutto difficile. Massone da due: con un paio di palleggi sotto le gambe manda fuori giri l’avversario diretto e segna il 55-44. Gioco a due a tra Saccaggi e Massone ma quest’ultimo non trattiene la palla che si spegne sul fondo. Pollone difende forte su Roderick che sbaglia l’ultima tripla sulla sirena: 55-46.

Ultimo quarto. Metro arbitrale molto discutibile, anche all’inizio dell’ultimo periodo. Ci pensa Lombardi con l’assistenza di Bortolani in tap-in a fare 4-0 e portare Biella sul 59-48. Altri due punti pesantissimi di Lombardi (61-49). Sbaglia Roderick e Biella torna a bersaglio con lo stesso Lombardi che in questo momento sta davvero dominando (64-49). Monaldi segna dalla lunghissima e ancora di più il 64-52. Un canestro incredibile di Polite ristabilisce le distanze (66-52). Brando Sherrod fa 2+1, 66-55 a metà frazione. Altro rimbalzo e canestro di Lombardi, 68-55. Polite stoppa Spizzichini, ma sulla transizione sbaglia Saccaggi. Esce Polite (standing ovation per lui), dentro Donzelli. Rossoblù in attacco con 2′ da giocare. La chiude Bortolani con l’ennesima tripla (72-63) e Biella vola alle Final Eight di Coppa Italia con due giornate d’anticipo.

EDILNOL PALLACANESTRO BIELLA – GEVI NAPOLI  72 – 63 (19-16, 46-34, 55-46)

Edilnol: Donzelli 7, Omogbo 2, Barbante 3, Deangeli, Bortolani 20, Saccaggi 13, Bassi ne, Pollone 5, Lombardi 9, Massone 2, Blair ne, Polite 11. Allenatore: Paolo Galbiati. Assistenti: Finetti e Squarcina.

Napoli: Guarino 4, Roderick 16, Klacar ne, Chessa ne, Dincic 1, Sandri 11, Milosevic ne, Monaldi 6, Spizzichini 6, Sherrod 17, Milani 2. Allenatore: Pino Sacripanti. Assistenti: Cavaliere e Trojano.

Arbitri: Bartolomeo, Di Toro, Doronin.

Condividi:

Commenti chiusi