Basket Femminile. BFB con Under 16 e 18 stacca il pass per finali regionali 3vs3

0
Ancora soddisfazioni in casa Basket Femminile Biellese. Se le squadre giovanili e senior stanno portando a casa risultati positivi nei rispettivi campionati, un altro importante obiettivo è stato raggiunto dalla società laniera. Da quando il 3 contro 3, che rappresenta lo “spirito del campetto” è entrato a far parte delle discipline olimpiche, la Fip, con Fisb e e Fiba, ha introdotto anche il torneo che stabilirà ad inizio estate i Campioni d’Italia a livello giovanile.
Tra i mille impegni di campionato, si è conclusa la prima fase organizzata sul territorio piemontese in forma di “spezzatino”. Per tre domeniche, in altrettante sedi, si sono sfidate le formazioni che puntavano alle finali regionali. La Bfb, che si è presentata domenica 9 febbraio sul parquet di Livorno Ferraris con una formazione under 16 ed una under 18, ha superato brillantemente la prima fase in entrambe le categorie.
La prima squadra a misurarsi con le avversarie è stata l’under 18, con Giulia Dovana, Marta Sarrocco e le ”piccole” Annika Ricino e Francesca Guzzon. Dopo combattutissimi incontri, la formazione laniera si è piazzata alle spalle delle due squadre di Castelnuovo Scrivia (tra le cui fila sono presenti ragazze che completano la formazione di Serie A2) qualificandosi anche con Vercelli.
A seguire è stata la volta dell’under 16. Ancora presenti Ricino e Guzzon, affiancate da Ylenia Zanforlini e Giada Peron. Anche qui una serie di match tirati, spesso terminati ai supplementari, in cui Biella ha strappato il pass per le finali regionali alle spalle di Venaria e Casale.
Ora, nel mese di marzo, appuntamento a Collegno per decretare chi andrà alle finali nazionali. Al di là di quale sarà il risultato, grande soddisfazione per quanto sin qui ottenuto e per la consapevolezza di rientrare nel ristretto numero delle migliori squadre piemontesi.
Giorgio Bertucci
Condividi:

Commenti chiusi