Bi.T quotidiano ha bisogno del tuo aiuto

Cara lettrice, caro lettore, un tuo piccolo contributo, in questo momento particolare, per noi di Bi.T sarebbe davvero molto importante. Grazie per l'aiuto!

Economia. L’azione “Insieme per il Biellese” di UIB è stata presentata al Tavolo del Credito

0

L’Unione Industriale Biellese ha illustrato oggi al Tavolo del Credito, iniziativa avviata nei mesi scorsi dall’Uib per favorire un dialogo costante fra filiere di imprese e banche,  una nuova proposta per attivare azioni finanziarie concrete, che possano essere una risposta anti-crisi a sostegno delle principali filiere locali.

«La nostra proposta nasce dall’urgenza di trovare una soluzione alla stringente necessità di liquidità, una questione vitale per la sopravvivenza delle imprese – spiega Marilena Bolli (foto accanto), vice presidente Uib con delega all’Economia d’Impresa –. Emerge in modo evidente anche il divario crescente fra aziende piccole e aziende grandi, fra quelle più fragili e quelle più strutturate: paradossalmente proprio le imprese che oggi hanno più bisogno di liquidità, rischiano di non riuscire ad accedere al credito. Avviare un’analisi più ampia che tenga conto della solidità dell’intera filiera, non solo del singolo merito creditizio, permetterebbe di valutare la situazione nel suo complesso. A questo scopo abbiamo elaborato un’azione precisa, mettendo a fattore comune la nostra expertise, e ci aspettiamo una proposta articolata da parte del sistema bancario. Non va infatti sottovalutata l’enorme responsabilità legata al garantire o meno l’accesso al credito da parte di un’impresa e le tempistiche entro cui tali interventi vengono finalizzati. Attivare subito le misure finanziarie necessarie è vitale per la nostra economia: senza l’adeguato e immediato supporto del credito, le imprese rischiano di trovarsi senza ossigeno per la ripresa».

Si tratta del primo accordo del genere. L’azione “Insieme per il Biellese” si articola in una prima fase incentrata sulla raccolta di dati, da parte delle maggiori imprese locali viste come riferimento di filiera, per definire il quadro previsivo delle forniture di aziende biellesi, associate e non, per il 2020-2021.

Le previsioni così raccolte da Uib consentiranno una visione del quadro economico delle filiere produttive e saranno aggiornati trimestralmente. Questi dati saranno la base che l’Associazione utilizzerà nella seconda fase per individuare ed attivare con gli istituti bancari gli strumenti finanziari anti-crisi più adatti ed efficaci a rispondere alle esigenze emerse coinvolgendo in una visione di garanzia d’insieme anche le aziende di minori dimensioni.

Il ruolo di Uib è dunque centrale dal punto di vista non solo strategico per la definizione dell’azione “Insieme per il Biellese”, ma anche operativo. Gli esperti dell’Unione Industriale Biellese, attraverso lo Sportello Credito, in collaborazione con Confidi Systema!, possono supportare le aziende biellesi nella definizione delle pratiche per l’accesso a nuovi finanziamenti, basate sui dati previsionali raccolti dai Leader di Filiera.

In questa attività di consulenza l’Uib si avvale già di Bancopass, piattaforma web creata da Assolombarda e gratuita per gli associati grazie alla collaborazione interna al Sistema confindustriale, che supporta agilmente le imprese in particolare quelle di piccole e medie dimensioni e le startup, nella pianificazione finanziaria, per un accesso più veloce alle fonti di finanziamento più adatte a rispondere alle esigenze individuate.

Riferimenti di filiera, Uib e banche sono quindi i protagonisti di un circolo virtuoso, che mira a veicolare le informazioni necessarie, per massimizzare il supporto finanziario anti-crisi alle aziende biellesi, riducendo i tempi di istruttoria ed erogazione per quanto possibile.

Un ulteriore importante sviluppo dell’azione “Insieme per il Biellese” riguarda la collaborazione con Deloitte, partner prestigioso che può supportare le imprese coinvolte tramite una valutazione nel contesto di crisi d’impresa.

La presentazione dell’azione “Insieme per il Biellese” è stata dunque al centro della riunione del Tavolo del Credito ed è stata accolta con interesse da parte dei presenti. Sarà valutata con attenzione nelle prossime settimane con l’obiettivo di definire l’operatività nei dettagli a partire da settembre.

All’incontro, che si è svolto in collegamento web, hanno preso parte i rappresentanti di Sella, Biverbanca Gruppo CR Asti, Intesa Sanpaolo, BPM, Unicredit, oltre a Confidi Systema! e Uib.

c.s.

Condividi:

Commenti chiusi