Bi.T quotidiano ha bisogno del tuo aiuto

Cara lettrice, caro lettore, un tuo piccolo contributo, in questo momento particolare, per noi di Bi.T sarebbe davvero molto importante. Grazie per l'aiuto!

Contro le mafie. Il sindaco di Mongrando Antonio Filoni è il nuovo coordinatore provinciale di “Avviso Pubblico”

0

“Le mafie e la corruzione ci stanno rubando il futuro, minacciano la nostra democrazia, la nostra libertà, la nostra economia, la nostra sicurezza. L’emergenza creata dal Covid-19 rischia di aumentare questo pericolo, offrendo alla criminalità organizzata opportunità di arricchirsi e di aumentare consenso sociale. Per questo motivo abbiamo deciso di impegnarci ancora di più, mettendo in gioco tutte le nostre energie per raccogliere e divulgare informazioni aggiornate, elaborare strumenti, diffondere buone pratiche, sostenere gli amministratori locali garantendo che, anche in questa situazione di emergenza, il loro operato avvenga nella trasparenza e nel rispetto delle regole. La sfida che abbiamo di fronte è molto impegnativa. Da soli non possiamo farcela. Tutti dobbiamo essere partecipi, vigili e responsabili”.

Questo è il messaggio di “benvenuto” che accoglie il popolo del web quando arriva sulla homepage del sito di Avviso Pubblico, l’Associazione nata nel 1996 con l’intento di offrire una casa comune agli amministratori pubblici e creare una rete di enti locali che si impegnano a promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile.

Avviso Pubblico, in tutto il Paese, ha una fitta trama di associati che le consente di monitorare i territori per portare avanti la mission costitutiva. Nei giorni scorsi, il sindaco di Mongrando Antonio Filoni ha raccolto il testimone dal suo predecessore, Stefano Ceffa (primo cittadino di Bioglio), che ha deciso, in ragione dei suoi numerosi impegni, di fare un passo indietro.

«È una bella soddisfazione – ammette il nuovo coordinatore provinciale -, e anche una gratificazione per il lavoro svolto come amministratore pubblico in questi anni. Nel 2016, già all’indomani del nostro insediamento a Mongrando abbiamo aderito ad Avviso Pubblico e a Libera. Da sindaco mi sono sempre battuto per la legalità e la partecipazione, a partire dalle attività svolte nelle nostre scuole su questi temi fondamentali».

«Bisogna sempre tenere le antenne dritte – continua Filoni -, a maggior ragione in questo periodo e soprattutto dopo l’estate, quando a causa dell’emergenza Covid-19 arriveranno sui territori soldi per nuovi investimenti. Le mafie sono sempre dietro l’angolo, pronte ad approfittare di qualsiasi situazione. Oggi come oggi sono oltre 500 gli amministratori pubblici italiani ad aver ricevuto minacce».

E poi l’annuncio di una manifestazione che il sindaco di Mongrando sta organizzando per domenica 19 luglio, data in cui ricorre la strage di via D’Amelio, dove persero la vita il giudice Borsellino e la sua scorta. «Ma sarà anche l’occasione – conclude il sindaco – per ringraziare le donne e gli uomini di tutte le forze dell’ordine del territorio per il loro preziosissimo lavoro durante l’emergenza Coronavirus. Dopo aver ringraziato il personale sanitario con il flash mob che abbiamo organizzato il 2 giugno nel parcheggio dell’ospedale di Biella, ci sembrava giusto fare la stessa cosa anche nei confronti di chi garantisce ordine e sicurezza».

L’evento si terrà nel piazzale della Provincia di Biella (ore 10.30) con il rispetto delle misure anti Covid in termini di distanziamento e vedrà tra i partecipanti i sindaci del Biellese oltre ad alcune delegazioni inviate delle forze dell’ordine.

Condividi:

Commenti chiusi