Bi.T quotidiano ha bisogno del tuo aiuto

Cara lettrice, caro lettore, un tuo piccolo contributo, in questo momento particolare, per noi di Bi.T sarebbe davvero molto importante. Grazie per l'aiuto!

Biella. Torna “Wooooow!” il salone dell’orientamento scolastico, della formazione e del lavoro

0

La corretta sinergia tra pubblico e privato si sta rivelando strategica in tanti settori, e lo è soprattutto quando le risorse economiche scarseggiano, come negli ultimi anni. In alcuni casi è addirittura vincente, se solo si ha voglia di leggere i numeri, le statistiche.

Uno di questi casi assolutamente virtuosi è rappresentanto da “Wooooow! Io e il mio futuro”, la manifestazione legata all’orientamento scolastico e al matching (incontro domanda/offerta) tra scuola, e formazione più in generale, e mondo del lavoro.

La seconda edizione dell’evento è in programma a Città Studi venerdì 22 e sabato 23 novembre prossimi, con un bel po’ di novità e numeri in costante crescita. Si parla di «oltre 41 presenze tra aziende ed enti con circa 170 offerte di lavoro», sottolinea Claudio Spadon direttore di Agenzia Piemonte Lavoro, che segue a livello regionale i Centri per l’impiego.

Un contenitore che raccoglie i tanti attori che ruotano introno ai due universi della scuola e del lavoro, che da qualche anno riescono finalmente a “parlarsi” in modo proficuo e costruttivo grazie anche alla cornice normativa che ha creato il ponte (non più solo virtuale) tra i due asset introducendo l’istituto dell’alternanza scuola/lavoro.

Tra le novità dell’edizione 2019 c’è la conferenza dal titolo “Sapere per Sognare” (venerdì 22 novembre, ore 17.30, Auditorium di Città Studi): «Vuole essere un momento per trasmettere un sapere per fare in modo che i giovani possano iniziare a sognare il loro futuro – sottolinea Francesco Ferraris, presidente del Gruppo Giovani di UIB -. All’incontro parteciperanno, tra gli altri relatori, due dirigenti scolastici delle scuole medie che daranno informazioni precise su come orientare i giovanissimi, non in base a scelte di comodo ma sulla base di scelte ragionate e ponderate in funzione delle diverse inclinazioni dei ragazzi».

Il programma.

La prima giornata di “Wooooow” si apre, come appena anticipato, alle 17.30 di venerdì 22 novembre con la conferenza dal titolo “Sapere per Sognare”, e già questa è una new entry. Nell’Auditorium di Città Studi si alterneranno i contributi e le rifelessioni di diversi relatori, a cominciare dall’assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Elena Chiorino. Poi Enrico Pesce del consorzio “Il filo da tessere”, Francesco Ferraris, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di UIB e Nicolò Bellon di BIyoung.

L’iniziativa è stata voluta anche dai dirigenti scolastici delle scuole medie, che hanno costituito una sorta di “Tavolo”, inteso come cabina di regia per l’orientamento delle famiglie e dei giovanissimi che stanno per affrontare una scelta importante come quella della scuola superiore. Il naturale continuum del Tavolo è rappresentato da “Versus” (dalle 16 alle 18.30 – Centro congressi), vero e proprio salone dell’orientamento scolastico nel passagio dalle Medie alle Superiori.

Nella Palazzina universitaria, invece, già dalle 10 del mattino, sarà possibile partecipare a IOLAVORO, format di matching tra il mondo delle imprese e persone in cerca di lavoro. Per chi è in cerca di un’occupazione sarà possibile presentare il proprio curriculum vitae e lasciarlo direttamente agli stand delle aziende che partecipano alla manifestazione (che si presenteranno al pubblico con microconferenze dedicate).

Nella Sala 100, sarà presentato il “Kit Didattico di Orientamento alle Professioni”, a cura della Regione Piemonte. Si tratta di uno strumento pensato per i docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado con l’intento di avvicinare i più giovani al mondo del lavoro e delle professioni.

Sempre nella Palazzina universitaria, tra gli altri, saranno presenti anche gli stand istituzionali delle Forze dell’ordine. Nel tardo pomeriggio, per tutti, aperitivo a cura di BIyoung.

Sabato 23 novembre: si ricomincia da dove si è finito la sera prima, ovvero da BIyoung che organizza “It’s My Life” (dalle 10 alle 18 nella Palazzina universitaria, primo piano), progetto di orientamento rivolto ai maturandi per presentare gli istituti universitari (saranno presenti oltre 40 atenei di tutta Italia).

Quindi, seconda puntata di “Versus” dalle 10 alle 17.30. Dalle 12 alle 13, in collaborazione con Gruppo Giovani UIB, CNA, BIyoun, l’iniziativa di plogging promossa da NaturalBOOM e Biella Color’s School “MappiAMO la Città” (area esterna di Città Studi). Nella Palazzina unviersitaria, stand istituzionali e Forze dell’ordine (piano terra) dalle 10 alle 17.30.

Per tutta la giornata di sabato sono in programma sei conferenze a partire dalle 10 e fino alle 16.30. Saranno tre gli argomenti in trattazione, con replica pomeridiana: “Lingue e linguaggi per comprendere il futuro”, relatrice Antonella Pella; “Destinazione lavoro: in che direzione va il futuro di giovani ed imprese”, relatore Ermanno Rondi; “Scegliere per il futuro: consigli a genitori e figli”, a cura di Obiettivo Orientamento Piemonte.

Condividi:

Commenti chiusi