Sala Biellese. A luglio riapre la Casa della Resistenza e ripartono le visite guidate

0
Da sabato 4 luglio riprende l’attività della Casa della Resistenza di Sala Biellese. Fino al 17 ottobre, ogni sabato dalle 14.30 alle 17.30, saranno organizzate visite guidate lungo il percorso (3.3 km) del Museo Itinerante della Resistenza secondo il seguente programma:
  • Ritrovo/Partenza (ore 14.30): via Ottavio Rivetti 5 (Casa della Resistenza)
  • Via Roma: pannelli 21 e 6 (La salita in montagna/La popolazione)
  • Via A. Lamarmora: pannelli 12 e 3 (Le baite-Marincola/Radio Libertà)
  • Via per Andrate: pannelli 2 e 1 (Walter Fillak/Aviolanci)
  • Discesa attraverso il bosco al campo di lancio
  • Risalita su via per Andrate e rientro in paese
  • Via Pietro Micca: pannelli 4 e 5 (Don Tarabolo/La Costituzione)
  • Via Umberto I incrocio con Via Giovanni XXIII: pannello 22 (Battaglia di Sala) e lapide “Primula”, con accenno a don Cabrio
  • Via Umberto I: pannelli 8 e 19 (Comando partigiano/Missione Cherokee)
  • Via per Zubiena: pannello 9 (Eccidio di Santhià)
  • Via del cimitero/Via Q. Sella: pannello 20 (nomi di battaglia)
  • Via del cimitero/Piazza Gramsci: pannello 11 (Eccidio piazza Martiri)
  • Via Garibaldi incrocio con Via Q. Sella: pannello 10 (I rastrellamenti)
  • Via Garibaldi: pannello 13 (L’infermeria)
  • Arrivo alla Casa della Resistenza previsto per le ore 17:00
Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione, da effettuarsi utilizzando i seguenti contatti: cellulare (dopo le 19) / WhatsApp (anche dalla pagina Facebook) 340.9687191 / e-mail museoresistenzasala@gmail.com
La quota di iscrizione è di 5 euro (comprende 1 bottiglietta d’acqua da mezzo litro + 1 confezione da due Torcetti di produzione locale + Mini Guida della Resistenza biellese). Il numero massimo di partecipanti è fissato a 10.
Al termine dell’escursione sarà possibile procedere alla visita della Casa della Resistenza, per la quale sono state adottate specifiche misure di prevenzione anti-contagio da Covid-19 sulla base delle linee guida governative: per i visitatori vige l’obbligo di indossare mascherina e guanti durante la visita e di rispettare i percorsi separati di ingresso e uscita, con un tempo massimo di permanenza nel sito di 30 minuti.
c.s.
Condividi:

Commenti chiusi