“Prendi parte al cambiamento: un cuore verde per Biella”, la buona politica che guarda all’ambiente

0

Nella serata di ieri, lunedì 31 gennaio 2022, con la presentazione della mozione “Prendi parte al cambiamento: un cuore verde per biella” è nata la Federazione Provinciale di Europa Verde–Verdi Biella. Lo annunciano i neoeletti co-portavoce provinciali Stefania Broglia e Alessandro Pizzi (nella foto qui sotto).

Dell’esecutivo provinciale biellese fanno parte anche Paola Rossetti, Ettore Macchieraldo, Elisabetta Munini e Vincenzo Lerro.

«La costituzione della Federazione e l’elezione del suo esecutivo sono il motore di un cambiamento condiviso con la cittadinanza a difesa del nostro territorio e della sua vocazione naturalistica – dichiara Alessandro Pizzi -. Il Biellese è afflitto da numerosi progetti che rappresentano complessivamente un grande sfregio alla vocazione ecologica-ambientale dell’intera provincia. Continueremo a lottare perché non siano realizzati gli scempi ambientali e i mostri tecnologici previsti nei territori agricoli del basso biellese come l’inceneritore di Cavaglià e la mega discarica di amianto alle porte della Città Unesco».

«Stessa battaglia che dovremo condurre per impedire la costruzione di nuovi invasi artificiali nelle vallate – continua Pizzi –. Crediamo infatti che queste ultime dovranno diventare meta di un turismo lento e sostenibile, fatto anche di sport, grazie alla riqualificazione sentieristica che possa attrarre nuovi visitatori. L’obiettivo è quello di restituire nuova vita, anche economica, ai nostri siti montani. Inoltre, proponiamo una riconversione ecologica dei distretti industriali tessili improntata alla valorizzazione di fibre e tinture naturali, quelle di origine vegetale, oltre allo sviluppo del settore delle bioplastiche per sostituire il sintetico fossile. I finanziamenti provenienti dal PNRR devono fare da leva per dare una ventata d’ossigeno all’intero comparto economico-sociale del territorio».

«Il desiderio della nuova Federazione biellese – aggiunge la co-portavoce Stefania Broglia è quello di stimolare, coinvolgere e includere nuovi attivisti giovani e meno giovani, interessati al tema dell’ecologia per contribuire al cambiamento sull’onda del Green New Deal Europeo con l’entusiasmo tipico di chi vuole cambiare lo stato di fatto e crearsi nuove opportunità per il futuro senza dover pensare di abbandonare il proprio territorio. Si raggiungerà la vera svolta ecologista solo quando le soluzioni proposte, anche a difesa dell’ambiente, sapranno coniugarsi con le esigenze e aspettative delle persone, ossia quando sapranno rispondere a problemi concreti con soluzioni percorribili».

Per chiunque abbia voglia di avvicinarsi alle attività di Europa Verde Verdi Biella e prendere così parte al cambiamento, è possibile contattare la Federazione all’indirizzo e-mail europaverdebiella@gmail.com oppure chiamare i numeri 338.7470082 – 329.7424575.

Condividi:

Commenti chiusi