Ponderano. Menù stagionali a “filiera corta” nella mensa di Infanzia e Primaria “S. Pertini”

0

A partire da lunedì 22 febbraio scorso è stato introdotto alla scuola dell’infanzia e primaria “S. Pertini” di Ponderano un nuovo menù che ha ottenuto la validazione da parte del competente dipartimento ASL e che sarà utilizzato fino all’adozione di quello primaverile.

L’Amministrazione comunale si impegna a garantire, in collaborazione con il dirigente scolastico e le aziende CM Service e Pellegrini SPA (azienda leader della ristorazione collettiva), un servizio mensa adeguato e conforme a quelle che sono le disposizioni nazionali e regionali in materia, senza perdere di vista le istanze provenienti dalle famiglie.

L’Amministrazione ha continuato a portare avanti il percorso intrapreso con l’individuazione di “menù stagionali” più rispettosi delle esigenze nutrizionali dei nostri ragazzi. Grande attenzione è stata rivolta anche alla qualità delle materie prime: nella compilazione del capitolato di gara è stata posta come condizione importante proprio la selezione degli alimenti, preferendo quelli biologici e a filiera corta.

Nei nuovi menù tra gli ingredienti biologici troviamo: piselli, spinaci, fagiolini, minestrone, pasta integrale, farina per polenta, lenticchie secche, fagioli cannellini secchi, fagioli borlotti secchi, ceci secchi, orzo perlato, pomodori pelati, polpa di frutta, succo di frutta, uova pastorizzate, budino; tra quelli “lotta integrata” abbiamo: mele, finocchi, insalata, cavolo verza, carote; inoltre formaggio grana DOP, banane e cous-cous equo solidali.

Le carni fresche bovine e suine sono a filiera corta, direttamente lavorate e confezionate nel proprio stabilimento di lavorazione delle carni di Peschiera Borromeo. Tutte le carni Gran Taglio hanno caratteristiche tassativamente definite: sono prive di allergeni, additivi chimici e conservanti, provenienti da allevamenti selezionati e vengono sottoposte ad analisi sistematiche degli standard qualitativi del prodotto lavorato.

Per la preparazione dei pasti vengono utilizzati prodotti alimentari con resa e caratteristiche organolettiche di prim’ordine e sicuri dal punto di vista nutrizionale: i prodotti Arcangeli, premiati con il marchio di qualità “Consigliato da ASSIC” dell’Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in Cucina.

«Questo risultato – spiega Ilaria Zaccaria, assessore alle Attività scolastiche – è frutto di un’ottima sinergia tra Amministrazione, scuola e nuovi concessionari; non posso che ringraziare tutti coloro che hanno lavorato fianco a fianco affinché si potesse migliorare il servizio. Il gioco di squadra premia sempre e questo traguardo é ancora piú bello perché si tratta della salute e del benessere dei nostri bambini. In fondo, se è vero che una buona alimentazione nei primi anni di vita preserva dalle malattie, l’inserimento del “bio menù” nelle mense scolastiche è un vero e proprio investimento per il futuro!»

c.s.

 

Condividi:

Commenti chiusi