Ponderano. Al “Degli Infermi” pronto soccorso intasato di pazienti Covid: ASL Bi riconverte il reparto di “Medicina” per accoglierli

0

Continua ad aumentare il numero di italiani positivi al Covid, anche se il paragone con lo stesso periodo dello scorso anno rende plasticamente il quadro di un Paese che sta resistendo, e reagendo, grazia a quella maggioranza silenziosa che ha accettato di sottoporsi al vaccino.

Stando alle informazioni che abbiamo ricevuto nelle scorse ore, il pronto soccorso del “Degli Infermi” è intasato di pazienti positivi al SARS-CoV-2, tanto da convincere la direzione sanitaria a riaprire un reparto Covid. Pare che sia il reparto di “Medicina” ad essere stato riconvertito per accogliere i nuovi casi (i contagiati nel Biellese hanno superato quota 600).

A ieri si aveva notizia di un paziente Covid in rianimazione e di uno in sub-intensiva, ma il fatto che l’ASL Bi abbia deciso di riaprire un reparto ordinario testimonia come il numero di contagi sia in costante aumento.

Questo non vuol dire che la situazione sia critica, o anche solo complessa, vuole soltanto dire che bisogna continuare a tenere la guardia molto alta. Ognuno per “il proprio pezzo”. Freddo, influenza e raffreddori non contribuiscono certo a mantenere alte le difese immunitarie. E, come sappiamo, il vaccino protegge ma non elimina il rischio di contagio.

Condividi:

Commenti chiusi