Pino Lopez, da Biella alla Valsesia per continuare ad arbitrare

0

Da un mese e mezzo l’arbitro Pino Lopez si è trasferito in Valsesia dove è tornato finalmente ad arbitrare. Il fischietto biellese è stato chiamato a dirigere la finale del torneo di Calcio a 5 tra “New Generation” e “Pecora Nera”, andata in scena ieri sera alla palestra dell’Istituto Alberghiero di Varallo. Dopo appena 45 giorni dal suo approdo in questa nuova realtà, è subito un incarico di rilievo.

Queste le impressioni del direttore di gara laniero su questa nuova avventura: “Sono contento di questa nuova sfida. Ringrazio i responsabili Paolo Carginale e Christian Belotti, membri dell’associazione “Per La Vita di Borgosesia”, per l’opportunità che mi hanno concesso”.

Tuttavia la domanda sorge spontanea: un arbitro dell’esperienza di Pino Lopez non serve al movimento calcistico del nostro territorio? Gli abbiamo girato il quesito: “Me l’hanno chiesto in molti da quando non arbitro più nel Biellese, ma preferisco non parlare del CSEN di Biella, ora sono in Valsesia e grazie a persone che credono in me, disponibili al dialogo, sono tornato a fare quello che più mi piace”.
Oggi Pino Lopez guarda avanti: il suo presente e il prossimo futuro hanno sede in Valsesia.

Condividi:

Commenti chiusi