Pallavolo Femminile. Tie-break col sorriso a Santena: il bonprix TeamVolley torna a macinare vittorie anche lontano da casa

0

Una vittoria importante, quella conquistata dal bonprix TeamVolley sul campo di Santena. Un successo fortemente voluto, arrivato solo al tie-break, al termine di un match complicato, in cui però le biancoblù di coach Fabrizio Preziosa hanno dimostrato di essere una squadra vera, superando i momenti di difficoltà proprio a partire dalla forza del gruppo.

La partita si complica subito, per capitan Sara Gaito e compagne: il sestetto di casa parte a razzo, mettendo in difficoltà la formazione biellese. Le biancobù scendono in campo contratte, imprecise. Sbagliano tanto e lasciano che l’avversario prenda il largo senza riuscire ad accorciare le distanze, perché tutte le volte in cui le atlete di coach Preziosa sono tornate sotto hanno commesso qualche errore gratuito che le ha ricacciate indietro. Nel secondo set, invece, il bonprix TeamVolley ritorna sui suoi livelli di gioco abituali e costruisce un parziale davvero interessante, riportando la gara sui binari dell’equilibrio.

Nella terza frazione la luce si spegne di nuovo. Ma Letizia Gualinetti e compagne capiscono che quello è il momento decisivo del match, e riescono ad organizzarsi in modo da tenere il ritmo affidandosi al muro-difesa e prendendosi qualche rischio in più sia nel fondamentale di battuta che in fase offensiva. Sono le padrone di casa ad aggiudicarsi il set, ma il messaggio arriva forte e chiaro, tanto che nella frazione successiva le biancoblù fanno valere la loro superiorità tecnico-tattica e si impongono facilmente.

Il tie-break conferma quanto visto fino a quel momento, con il TeamVolley che riesce a tenere il mano l’inerzia della partita e la chiude portando a casa, con merito, la vittoria e due punti che fanno molto, molto bene soprattutto al morale prima ancora che alla classifica.

«Sul 2-2 ho detto alle ragazze – ricorda coach Fabrizio Preziosa – che vincere o perdere quella partita non avrebbe fatto nessuna differenza in negativo, ma avrebbe fatto tantissima differenza in positivo, quindi occorreva prendere tutti i rischi del caso per portare a casa il match, che per noi voleva dire tornare al successo in trasferta e contro un’avversaria diretta. Questo è un aspetto molto importante, perché abbiamo vinto anche lontano dal palasport di Lessona praticamente tutti gli scontri diretti, cosa che in chiave playoff deve darci ulteriore stimolo. Sono convinto, infatti, che nella seconda fase del campionato si giocherà tutto sulle vittorie in trasferta, dal momento che in casa quasi tutte le squadre sono riuscite ad esprimere il meglio del loro potenziale. Quella di stasera per noi è stata un gran bella risposta alla sconfitta di Omegna. Siamo molto soddisfatti di questa vittoria arrivata su un campo difficile che temevamo parecchio».

MTS SER SANTENA – BONPRIX TEAMVOLLEY  2-3
Parziali: 25-18, 16-25, 25-20, 19-25, 12-15
TeamVolley: Daffara, Peruzzo 8, Gaito 12, Biasin 12, Loro Piana ne, Barbonaglia ne, Levis 14, Gualinetti 20, Biassoli 3, Cimma (L). Allenatore: Fabrizio Preziosa. Assistente: Paolo Salussolia.

Condividi:

Commenti chiusi