Pallavolo Femminile. In vista della prossima stagione TeamVolley cala il tris: confermate le “under” Zatta, Levis e Biasin

0

In attesa di possibili novità per quanto riguarda il mercato in entrata, arrivano altre tre graditissime conferme in casa TeamVolley. Tre giovanissime, che lo scorso anno si sono messe in luce sia nei campionati di categoria che in prima squadra: Giorgia Zatta (opposto), Ginevra Levis (banda) e Beatrice “Bibi” Biasin (banda) saranno ancora a disposizione di coach Fabrizio Preziosa nella prossima stagione, ormai alle porte.

«Sono molto felice di continuare il mio percorso di crescita nella società in cui è nata la mia grande passione per il volley – afferma Giorgia Zatta, classe 2004 -. La prossima stagione, per me, sarà l’ultima nel settore giovanile biancoblù e quindi cercherò di dare il massimo per concludere al meglio questa esperienza. Spero di vivere un anno ricco di emozioni e di soddisfazioni sia in prima squadra che in ambito giovanile da poter condividere con le mie compagne, con la società e speriamo anche con il pubblico presente al palazzetto di Lessona».

Ginevra Levis ha iniziato nella Virtus Biella per poi passare al Gaglianico e approdare al TeamVolley due stagioni fa. Quella ai nastri di partenza è quindi la terza stagione in biancoblù per la banda del 2004: «Sono contenta di questa riconferma. La stagione scorsa è stata molto strana e difficile perché purtroppo non avevamo il pubblico in palestra a darci la carica, ma mi è servita per conoscere le nuove compagne della prima squadra, con le quali mi sono trovata molto bene. Sono convinta che quest’anno faremo ancora meglio, perché siamo un gruppo affiatato. Purtroppo sarà il mio ultimo anno di giovanile, ma spero che anche lì ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Non vedo l’ora di ricominciare gli allenamenti».

«Sono molto impaziente di ricominciare – ammette Bibi Biasin, classe 2003, ex Virtus Biella e Gaglianico, proprio come Levis -, perché al TeamVolley mi sono sempre trovata molto bene, sia nelle giovanili che in prima squadra. Spero di giocare un buon campionato e di migliorare i risultati ottenuti al termine della scorsa stagione, puntando decisamente ai playoff. Sono convinta che abbiamo ancora buoni margini di miglioramento, sia come squadra che individualmente. Tutte noi faremo il massimo per crescere e toglierci quante più soddisfazioni possibile».

«Le nostre tre under di palla alta – sottolinea coach Fabrizio Preziosa – hanno concluso la loro esperienza nelle categorie giovanili, ma hanno giocato per buona parte dello scorso campionato da titolari nella formazione di Serie C. Ora hanno il compito più difficile: confermarsi e continuare senza esitazioni nel loro percorso di crescita. Dal momento che sono le più giovani del gruppo, ci aspettiamo da loro che facciano uno step importante sotto tutti gli aspetti, ma in questo senso siamo molto fiduciosi».

 

Condividi:

Commenti chiusi