Palazzo Gromo Losa. Il punto sui bisogni sociali con il 1° rapporto annuale di “OsservaBiella – Osservatorio territoriale del Biellese”

0

Verrà presentato il 30 novembre a partire dalle 9.30 (apertura sala alle 9) a Palazzo Gromo Losa il primo rapporto annuale di OsservaBiella – Osservatorio territoriale del Biellese. Il progetto, promosso nel 2020 da Fondazione Cassa di Risparmio Biella, ha coinvolto una trentina di enti e costituirà un nuovo strumento di analisi e pianificazione territoriale messo a punto con il Laboratorio di ricerca percorsi di secondo welfare del Dipartimento di scienze sociali e politiche dell’Università degli Studi di Milano.

L’Osservatorio, attraverso specifici rapporti annuali, permetterà una miglior conoscenza del contesto locale, sosterrà l’intervento di enti pubblici e privati nel campo del welfare e favorirà l’attivazione di misure e servizi più rispondenti alle effettive necessità territoriali in ambito sociale.

Sono oltre 150 gli indicatori del rapporto che descrivono al meglio, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, il contesto locale biellese e in particolare i bisogni sociali dei suoi residenti.

Nel corso dell’incontro sarà dato ampio spazio all’approfondimento tematico 2021 dedicato al lavoro femminile e al tema della conciliazione nel Biellese.

In apertura, inoltre, il segretario generale della Fondazione Andrea Quaregna presenterà la vision dell’Ente per lo sviluppo del Biellese espressa nel Documento programmatico previsionale 2022 e che si ispira agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030.

Tra i relatori che arricchiranno l’evento, oltre a Franca Maino e Elisabetta Cibinel dell’Università degli Studi di Milano che con Sara Diritti della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella (Ente promotore del progetto) hanno condotto la redazione del Rapporto ci sarà Marco Camoletto, responsabile dell’Osservatorio delle Fondazioni bancarie piemontesi che illustrerà l’utilità degli osservatori per la progettazione territoriale.

A chiudere l’incontro, che sarà moderato dalla giornalista de “La Stampa” Paola Guabello, è in programma l’intervento del sociologo Flaviano Zandonai che commenterà la realtà biellese alla luce del grandissimo lavoro di rete fatto dall’Osservatorio.

Per accedere al convegno sono necessari il green pass e la registrazione su eventbrite; sarà inoltre possibile seguire la mattinata di studi online grazie alla diretta realizzata da NewsBiella.

c.s.

Condividi:

Commenti chiusi