Oggi lunedì 5 ottobre ricorre la Giornata mondiale degli insegnanti, sui social il messaggio del ministro Lucia Azzolina

0
Oggi, lunedì 5 ottobre, ricorre la Giornata mondiale degli insegnanti, istituita dall’Unesco insieme a Education international, la federazione internazionale che raggruppa le sigle sindacali degli insegnanti. La ricorrenza, che si celebra dal 1994, fu istituita per ricordare le raccomandazioni dell’Unesco sullo statuto di insegnante ed è diventata un momento per rimarcare il ruolo svolto ogni giorno dai docenti di tutto il pianeta per garantire uno dei più importanti diritti della persona, quello allo studio.
Quest’anno, nel bel mezzo di una pandemia globale, la giornata assume un ulteriore significato in relazione alla dedizione e all’impegno che i docenti stanno dimostrando nella gestione della loro primaria funzione pubblica anche in un momento storico così complesso.

Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina

«Oggi è la Giornata mondiale degli insegnanti – scrive il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina sui canali social -, che quest’anno celebra la capacità dimostrata dai docenti di tutto il mondo di continuare a garantire il diritto all’istruzione a tutte le studentesse e agli studenti anche durante l’emergenza sanitaria. I rappresentanti dell’UNESCO, nella loro dichiarazione congiunta di quest’anno, hanno ringraziato gli insegnanti anche per la capacità di trovare soluzioni didattiche innovative durante la crisi. Non posso che unirmi al loro messaggio. In queste settimane i docenti hanno un compito altrettanto importante, quello di supportare ragazze e ragazzi nel rispetto delle regole. Questo ci consentirà di stare a scuola in sicurezza. I dati ci dicono che, ancora una volta, stanno facendo un ottimo lavoro. Grazie a loro e insieme a loro stiamo affrontando questo periodo difficile, e insieme progetteremo, guardando oltre questa crisi, la scuola del futuro».

Condividi:

Commenti chiusi