Nuova tegola sulla giunta Corradino. Video risposta di Fulvia Zago all’assessore Gaggino su Agenda Digitale Biella

0

Nuova tegola sulla giunta Corradino. Nulla di grave come la mancata partecipazione al bando interministeriale collegato al PNRR, per carità. Questa volta, ad essere chiamato in causa, è l’assessore alla Cultura e Innovazione Tecnologica Massimiliano Gaggino.

Nel corso della seduta consiliare di martedì scorso, quella abbandonata dalle opposizioni, Gaggino non ha perso occasione – accade abbastanza spesso – per punzecchiare Agenda Digitale Biella, la public utility nata nel 2016 dal cosiddetto Patto del Battistero (che oggi annovera oltre 20 partner tra pubblico e privato), su impulso dell’allora assessore Fulvia Zago, che ne è tuttora presidente.

Intorno alle 12 di oggi, #ADBiella ha pubblicato una video risposta (clicca qui per vederla) di Fulvia Zago (foto qui accanto) alle parole sarcastiche di Gaggino. “Noi abbiamo un faro che ci illumina, e che è quello della trasparenza. Pubblichiamo tutto quello che facciamo sia in termini di azioni che in termini di spese. Quindi invitiamo te per farti una maggior cognizione di quello che facciamo e anche i cittadini ad andare a visitare il nostro sito”.

Pare abbasta strano e bizzarro, peraltro, che l’assessore Gaggino, non conosca l’inquadramento giuridico di Agenda Digitale Biella, dal momento che ambiva, una volta insediato, a prendere il posto dell’attuale presidente. Ma il CdA di #ADBiella, evidentemente, non la pensava allo stesso modo.

Forse è per questo che, ancora a due anni di distanza, l’assessore in quota Forza Italia continua a rimuginare su quella esclusione, mai digerita.

Condividi:

Commenti chiusi