Mongrando. Il Consiglio comunale approva all’unanimità variazione di bilancio da circa 300mila euro per lavori post alluvione

0

Lunedi 16 novembre il Consiglio comunale di Mongrando ha votato all’unanimità la variazione di bilancio dell’importo di circa 300mila euro che permetterà all’Amministrazione guidata dal sindaco Antonio Filoni di dare il via ai lavori urgenti sul ponte Gilino dopo l’alluvione del 3 ottobre scorso.

Il primo cittadino ha ringraziato in particolare i gruppi consiliari di opposizione per il voto favorevole e con un’ordinanza contingibile e urgente ha dato disposizione affinché i lavori di messa in sicurezza e pulizia dell’alveo del torrente Elvo partano a breve giro di posta.

Le operazioni di ripristino e di sgombero dei detrito trasportati a valla dell’acqua riguarderanno sia il già citato ponte Gilino (è quindi prossima la sua riapertura al traffico), sia il ponte del Maghettone.

A breve partiranno anche i lavori in via per Netro, dove si è registrata una frana, (foto qui accanto) e in via Provinciale dove sarà necessario provvedere a riposizionare un tratto di marciapiede.

c.s.

Condividi:

Commenti chiusi