Bi.T quotidiano ha bisogno del tuo aiuto

Cara lettrice, caro lettore, un tuo piccolo contributo, in questo momento particolare, per noi di Bi.T sarebbe davvero molto importante. Grazie per l'aiuto!

Il Partito Democratico Biellese compatto per il “NO” alla discarica di amianto a Salussola

0

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa diffuso dalla Segreteria provinciale del Partito Democratico che si schiera apertamente contro il progetto presentato dalla società Acqua & Sole srl per la realizzazione a Salussola (in località Brianco) di una discarica di cemento-amianto.

La Segreteria Provinciale Biellese condivide la grande preoccupazione suscitata nei cittadini dei Comuni del territorio dal progetto che prevede la realizzazione in località Brianco (Salussola) della discarica di amianto, pur consapevole e ribadita la fondamentale importanza, soprattutto in termini di tutela della salute pubblica, che riveste la problematica relativa alla necessità, anche in ottemperanza agli obblighi di legge, della rimozione dei manufatti in cemento-amianto (eternit)
presenti nel territorio provinciale.

Oggi nel Biellese si parla ancora di discarica di amianto al Brianco perché, a seguito del ricorso giudiziale da parte della società Acqua & Sole s.r.l., il Tribunale Amministrativo Regionale di Torino ha annullato il provvedimento di diniego del giudizio di compatibilità ambientale pronunciato dalla Provincia di Biella e perché il Comune di Salussola, pur avendone legittimamente la possibilità, non ha mai inteso adottare gli strumenti giuridici a sua disposizione per rendere del tutto inattuabile il progetto del Brianco.

Noi del PD ci chiediamo perché il sindaco che da sempre si dice contrario alla discarica non abbia mai fatto nulla pur avendone gli strumenti e le possibilità.

Il Partito Democratico Biellese, invece, sin dal momento di presentazione da parte della società Acqua & Sole s.r.l. dell’istanza di rilascio del giudizio di compatibilità ambientale per il progetto di realizzazione della discarica di amianto in località Brianco (maggio 2017), si è speso in ogni sede al fine della migliore tutela dei diritti dei cittadini dei Comuni biellesi.

L’impegno del PD si è tradotto in azioni e risultati concreti. La Provincia di Biella, Ente competente al rilascio delle necessarie autorizzazioni prescritte dalla legge, sotto la Presidenza di Emanuele Ramella Pralungo, ha sin da subito ottenuto un drastico ridimensionamento (riduzione del 40% circa) della volumetria del progetto di discarica in questione.

Il Cosrab, l’ATO provinciale in materia di rifiuti, sotto la presidenza di Michele Lerro, ha espresso, nel corso della Conferenza dei Servizi svoltasi presso la Provincia di Biella parere negativo rispetto al progetto della discarica di amianto del Brianco, rilevando che il sito indicato nel progetto presentato dalla società Acqua & Sole s.r.l. non rientrava tra i siti indicati dal Piano Regionale Amianto 2016-2020 come “opzione prioritaria per l’ubicazione di impianti di smaltimento di materiali contenenti amianto”.

In ultimo, si rammenta che la Provincia di Biella, sempre sotto la presidenza Ramella Pralungo, all’esito della Conferenza dei Servizi indetta, non ha concesso le richieste autorizzazioni formulando un giudizio di non compatibilità ambientale del progetto presentato da Acqua & Sole s.r.l.

In questo quadro di sintesi ripercorso per onore di verità, nell’attesa che dalla comunità scientifica pervengano nuove tecnologie in grado di garantire con parametri di sicurezza scientificamente comprovabili la tutela della salute dei cittadini di oggi e di domani nello smaltimento dell’amianto, il Partito Democratico Biellese si adopererà in ogni sede affinché la soluzione finale relativa a tale necessità di smaltimento possa essere quella individuata, seppur con carattere non vincolante, dal Piano Regionale Amianto 2016-2020, ovvero l’individuazione delle cave e delle miniere presenti in Regione come opzione prioritaria per l’ubicazione di impianti di smaltimento di materiali contenenti amianto.

Auspichiamo, inoltre, che l’Amministrazione Cabrio attui tutte le azioni possibili per rispetto dei suoi cittadini.

Rita De Lima – Segretaria provinciale PD Biellese
Segreteria provinciale PD Biellese

Condividi:

Commenti chiusi