Dopo il Covid l’Associazione VocidiDONNE torna a proporre un ricco cartellone di appuntamenti estivi e autunnali

0

Dopo un periodo di relativa inattività legato alla situazione Covid, l’Associazione VocidiDONNE propone un ricco calendario di eventi che si svolgeranno tra giugno/luglio e settembre/ottobre 2021.

L’Associazione, che ha vinto il bando regionale 2021-2022 con il progetto “CRESCERE DONNE CRESCERE UOMINI – Educare al rispetto per liberarsi dal condizionamento degli stereotipi e dal sessismo” e il bando della Fondazione CRB con il progetto “CORPI, EMOZIONI, DIRITTI – Mettere al centro l’ecologia nelle relazioni tra donne e uomini” in collaborazione con Comuni, Enti, Cooperative, Consorzi ed Associazioni del territorio, per i mesi estivi propone sei Caffè letterari (con Alberto Fragasso, Antonio Ferrara, Chiara Lorenzetti, Maria Rosa Pantè, Annalisa Corrado e Valeria Palumbo), quattro concerti (con Marella Motta e Noemi Iuvara), due corsi di formazione (con Monica Lanfranco e Silvia Giorcelli), due proiezioni cinematografiche (a Mongrando e al Verdi), due spettacoli teatrali (a Vigliano e al Giletti) e uno spettacolo di danza (all’Opificiodellarte) tutti rigorosamente su prenotazione per rispettare le norme di sicurezza.

Da ottobre partirà invece la parte del progetto che vedrà coinvolte le scuole superiori di Biella e Cossato e la sezione femminile del Carcere di Vercelli con gli interventi di Monica Lanfranco, e le scuole elementari e medie inferiori con i laboratori dell’Associazione Il Gufo Vagamondo che prevedono letture di Genere sugli stereotipi e vedranno coinvolti direttamente le studentesse e gli studenti delle scuole biellesi con un momento finale previsto per il 25 novembre, Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, a Città Studi.

I Laboratori nelle scuole saranno supportati dalla competenza tecnologica dei responsabili di FabLab Biella.

Tutte le informazioni saranno pubblicate sul sito www.vocididonnebiella.it e si potrà prenotare gli eventi (tranne lo spettacolo di Maria Olivero), alla mail vodididonne@gmail.com o ai contatti indicati.

c.s.

Condividi:

Commenti chiusi