Democratiche Biellesi vs. Bruno Vespa: “Contro la donna vittima di violenza messaggio sessista e scoraggiante”

0

Le Democratiche Biellesi esprimono la propria indignazione per i toni aggressivi, denigratori, giudicanti ed irrispettosi con i quali il giornalista Bruno Vespa ha condotto l’intervista ad una donna vittima di violenza nel corso della puntata di Porta a Porta, andata in onda martedì 17 settembre scorso.

L’aggressività verbale e il palese scherno manifestati dall’intervistatore, oltre a realizzare un’evidente ipotesi di “vittimizzazione secondaria” della malcapitata, lancia un messaggio sessista e scoraggiante a tutte le vittime di violenza.

L’episodio, che contrasta con i principi deontologici e di correttezza dell’informazione giornalistica, è ancor più grave in quanto veicolato dal primo canale della televisione pubblica nell’ambito di una trasmissione di approfondimento politico tra le più seguite.

Auspichiamo quindi che la Rai, oltre a porgere pubbliche scuse alla vittima in questione e a tutte le donne che si sono sentite lese nella propria dignità personale, adotti nei confronti del giornalista Bruno Vespa un provvedimento disciplinare commisurato alla gravità e risonanza pubblica del fatto commesso.

Le Democratiche Biellesi

Condividi:

Commenti chiusi