Criptovalute. Bitcoin sempre più presenti sul mercato: cosa sono e come funzionano i “Bitcoin casinò”

0

Le criptovalute hanno preso negli ultimi anni sempre più piede. Da sempre alimentano il dibattito: in negativo, nel mondo dell’alta finanza, e in positivo tra i piccoli risparmiatori che hanno cominciato a diversificare le proprie entrate puntando proprio sull’universo cripto, incentivati da personaggi come Elon Musk o dalla legalizzazione fatta in alcuni paesi del mondo, dove oggi le criptovalute sono mezzi di pagamento regolari come tutti gli altri. Per una parte del dibattito, le cripto oggi sono un universo oscuro; per l’altra parte semplicemente il futuro.

Innegabile resta il fatto che le criptovalute, nelle loro varie declinazioni, sono ormai una realtà consolidata. In contesti come quelli dei casinò online oggi si parla addirittura di Bitcoin casinò, per indicare quei portali che accettano la più famosa delle criptovalute come forma di pagamento. Ad aver incentivato l’uso delle criptovalute sono in particolare i casinò online non AAMS, aprendo così una strada tutta nuova nel concetto di casinò crittografico.

Anche qui è evidente un fatto: con l’ampliarsi della popolarità del denaro digitale, è cresciuta anche la cultura dei casinò online, favorita proprio dalla facilità di scambio e trasferimento di Bitcoin. Il settore del gioco online in criptovalute promette una forte crescita anche nei prossimi anni.

Giocare in un casinò bitcoin presenta dei vantaggi, secondo il parere del team di NonSoloAAMS: i Bitcoin garantiscono infatti la privacy, non permettendo quindi a terzi di accedere a informazioni personali e finanziarie. Infatti per effettuare transazioni BTC occorrono solo le chiavi del proprio portafoglio, senza ulteriori informazioni. Sul fronte delle transazioni invece migliora la loro facilità e velocità: i Bitcoin all’apparenza, nei casinò online, non presentano alcun tipo di difficoltà.

Oggi giocare coi Bitcoin è come farlo con il denaro tradizionale. In effetti si trovano due tipi di casinò online Bitcoin: quelli esclusivi e quelli ibridi. Questi ultimi consentono transazioni anche con valute tradizionali. Il giocatore, in ambedue i casi, può pagare e ricevere i propri pagamenti in Bitcoin.

Gli utenti, per giocare, devono prima di tutto acquistare Bitcoin in valuta normale, creando così un portafoglio crittografico. Dopodiché ogni ID valido può essere registrato su un portale, cosicché i giocatori possano effettuare pagamenti dai loro portafogli digitali ed iniziare a giocare ad ogni titolo possibile.

Le transazioni funzionano come ogni portafoglio digitale: se si utilizza PayPal è sufficiente inviare e ricevere il denaro. BTC ha lo stesso funzionamento e se si vuole inviare una cifra ad un’altra persona, occorre soltanto indicare l’indirizzo di portafoglio, oltre che la cifra.

Un nuovo modo di erogare e fruire di servizi di intrattenimento. Criptovalute come i Bitcoin continueranno a spaccare il dibattito ma restano un pezzo di futuro da studiare e preservare, in ogni settore.

Condividi:

Commenti chiusi