Bi.T quotidiano ha bisogno del tuo aiuto

Cara lettrice, caro lettore, un tuo piccolo contributo, in questo momento particolare, per noi di Bi.T sarebbe davvero molto importante. Grazie per l'aiuto!

Covid-19. Coordinamento territoriale nidi: attività a distanza anche per i più piccoli

0

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa diffuso dal Coordinamento territoriale nidi in merito alle tante attività e iniziative realizzate a distanza per raggiungere i bambini e supportare le famiglie in questo difficile frangente dell’emergenza Covid-19.

Venerdì 21 febbraio nessuno di noi educatori avrebbe mai immaginato che il lunedì successivo sarebbero stati chiusi tutti i servizi scolastici, nidi compresi. All’interno dei nostri servizi, con un senso di sgomento e d’incredulità nell’apprendere di quell’epidemia che sembrava così lontana da noi, abbiamo disinfettato, sistemato spazi e giochi speranzose di riaprire prima possibile.

Così non è stato… abbiamo capito che l’emergenza si sarebbe protratta per lungo tempo. La chiusura dei servizi ha interrotto soltanto fisicamente “la relazione”, elemento fondamentale del nostro lavoro con bambini e famiglie.

Nell’urgenza di proseguire i rapporti tanto delicati le domande che ci siamo posti noi educatori sono state: “Cos’altro si può fare?”, “Cosa è importante?”, “Cosa è urgente?”. Pertanto, ogni singolo servizio si è attivato per offrire fin da subito aiuto ma soprattutto “presenza”, attraverso telefonate per garantire un regolare collegamento tra di noi, e anche telematico rivolto ad offrire alle famiglie spunti, idee e conforto.

Così anche noi educatori di nido tentiamo la sfida della didattica online: passiamo molto tempo sul pc per preparare video, scegliere canzoni da condividere, storie da raccontare, poesie da leggere con la speranza di poterlo fare al più presto dal vivo all’interno dei nostri servizi.

Cerchiamo modi semplici, immediati per tentare di arrivare a tutti i bambini e alle loro famiglie. Lo scambio che si è venuto a creare ha costruito nuove possibilità e risorse condivise, strumenti questi che hanno permesso alle famiglie di tenersi in stretto contatto con noi, sentendosi all’interno di una rete sociale che non li dimentica… una rete per progettare, ascoltare, costruire e pensare a nuovi contenuti e a nuovi contenitori: “le persone”.

Al tempo del Coronavirus ai nidi è stata consegnata una grande sfida: tentare di emozionare, di coinvolgere, di rimanere “connessi” tramite uno schermo, e i nidi lo stanno facendo egregiamente. Tutto questo genera onde che si propagano attorno a noi e ci fanno sentire stretti per mano seppur lontani.

Riferimenti e canali web in cui trovare i materiali on line degli asili nido: 

Gruppi WhatsApp delle famiglie di Vallemosso, Trivero, Cossato, Tollegno, Occhieppo Inferiore, Graglia, Ponderano, Valdengo.
Pagine Facebook: “Nidi Città di Biella”, “Scuola Montessori Clara Vigliani Albertini” (Comune di Candelo), “Nido Mongrando”, “Maestre in Famiglia, contagiati di allegria” (Cooperativa di Solidarietà Sociale La Famiglia), “Crescinvalle” (asilo nido di Miagliano), “Tantintenti Cooperativa Sociale Onlus”.
Youtube: asilo nido di Gaglianico (Comune di Gaglianico e Candelo)
Instagram: “asilonido.vigliano”
Mail: asilo nido di Cossato e di Miagliano.

#Andràtuttobene

Coordinamento territoriale nidi

Condividi:

Commenti chiusi