Calcio Eccellenza. La Biellese, contro l’Arona arrivano tre punti che fanno morale

0

Riprende il campionato di Eccellenza e per La Biellese è tempo di match casalingo contro l’Arona. la compagine celeste si presenta a questa partita con il peggior attacco e la peggior difesa del campionato, dati certamente non invidiabili. I bianconeri recuperano, almeno per la panchina, Ferrarese e Cabrini, pedine importanti nello scacchiere tattico di mister Andrea Roano.

Fase di studio in avvio di partita con le due squadre che non riescono a trovare situazioni per fare male all’avversario. Partita dove il ritmo latita a discapito dello spettacolo. La prima vera occasione dell’incontro arriva al 28° con Ceria che non sfrutta l’assist al bacio di Cremonte mancando l’appuntamento con il gol da pochi passi. Al 30° è Marteddu a provare la conclusione da fuori area, ma il suo tiro esce non di molto. Al 40° su una punizione abbastanza discutibile arriva il gol de La Biellese con Edoardo Ceria che batte con una traiettoria splendida l’incolpevole Beltrami. Un primo tempo sonnolento deciso da una giocata di talento di Ceria regala il vantaggio ai lanieri all’intervallo.

Nella ripresa è sempre La Biellese la squadra più pericolosa. Al 55° Marteddu prova la conclusione, ma Beltrami para senza problemi. Al 66° è il rientrante Cabrini a rendersi pericoloso con un tiro al volo di sinistro che finisce di poco sopra la traversa. Al 74° occasione per l’Arona con Usei che prova l’acrobazia senza successo. A pochi giri d’orologio dalla fine è il neoentrato Fabio Palladino a chiudere il match con un gol di rapina da centravanti puro. Questa è l’ultima emozione dell’incontro.

Tre punti che fanno morale oltre ad avere una grande valenza per il campionato dei ragazzi di mister Roano che tornano alla vittoria e possono continuare la rincorsa alle posizioni di classifica che dovrebbero competerle.

La Biellese-Arona 2-0 (1-0)

Marcatori: Ceria (B) al 40°, Paladino (B) all’86°

La Biellese: Bastianelli, Verdese, Virga, Nicoletta, Cremonte; Marteddu (dal 78° Ferrarese), Botto Poala (dal 56° Bonel), Coppo, Canton (dal 51°Cabrini), Testori (dall’78° Paladino), Ceria (dal 75° Dossena) (Turetta, Sekka, Mancin, Facchetti). All.: Andrea Roano

Arona: Beltrami, Dosso, De Giorgi, Thiam, Caramanna, Terzi (dal 78° Valenza), Usei (dal’85° Fraglica), Bertani, Lorenzoni (dal 55° Ghiotti), Pescarolo, Cherchi (dal 68° Gningue). (Uccheddu, Cassinis, Medina). All.: Emiliano Rossini

Arbitro: Bevere

Note: Ammoniti Lorenzoni e Nicoletta

Condividi:

Commenti chiusi