Biella. Statistiche demografiche 2020: oltre 500 residenti in meno, 770 decessi (+42.3%), stabili le nascite (254)

0

L’effetto della pandemia da coronavirus si fa sentire sulla Città di Biella. È quanto emerge dai dati raccolti ed elaborati dall’Ufficio statistica del Comune. Al 31 dicembre 2020 la popolazione del capoluogo si assesta a 43.416 residenti, con un decremento in un solo anno solare di 503 persone. Al 1 gennaio 2020 i residenti risultavano essere 43.919.

Il dato che balza maggiormente all’occhio è quello di 770 cancellazioni all’anagrafe per morti, con un incremento di +229 decessi in un anno pari al 42% (+42.3%) rispetto ai 541 che si erano registrati globalmente nel corso del 2019. Dei 770 decessi, rivela lo studio, si tratta di 345 maschi e 425 femmine.

I nuovi nati nel corso del 2020 sono stati invece 254, dato identico al 2019, con 134 maschi e 120 femmine.

Il saldo migratorio fa registrare un +13 residenti, con un totale di 1.692 nuovi iscritti all’anagrafe (di cui 1.338 per trasferimento da altri comuni italiani) e un totale cancellati di 1.679 (di cui 1.307 per trasferimento ad altri Comuni italiani).

I DATI DEL 2020

Residenti al 31 dicembre 2020: 43.416
Residenti al 1 gennaio 2020: 43.919
Nuovi nati: 254
Decessi: 770
Saldo migratorio: +13
Decremento totale: -503

Comunicato stampa Comune di Biella

Condividi:

Commenti chiusi