Biella. Officine Lavoro, Rodolfo Cavaliere parla di stati della mente definiti “speciali”

0

C’è chi per prendere una decisione fa un’attenta disamina dei pro e dei contro e c’è chi si fida del proprio intuito e decide d’impulso, o ancora  chi lancia una moneta e si affida alla sorte. Ma la razionalità è l’unica scelta cosciente che possiamo fare? L’intuito può essere allenato? Quali altre facoltà non utilizziamo consapevolmente e potrebbero invece aiutarci?

Esistono infatti altre facoltà poco utilizzate, altri stati della mente – definiti speciali – che possono essere attivati per supportarci in molti momenti particolati della vita e dell’attività lavorativa. Sono facoltà studiate da tempo e ormai scientificamente validate, tanto che i manager di grandi aziende come Google, Intel e Nike stanno usando con successo queste risorse per prendere decisioni o ridurre lo stress proprio e dei collaboratori in fase aziendali complesse, quando saper agire lucidamente diventa il fattore cruciale per governare la complessità della fase.

Nell’incontro di circa 90 minuti – organizzato dalla rete di diffusione di cultura organizzativa, Officine Lavoro, a cui aderiscono manager e direttori del personale di prestigiose aziende ed enti del Biellese – sarà Rodolfo Cavaliere – ingegnere, atleta professionista, coach e relatore coinvolto a livello internazionale per tematiche innovative di sviluppo della facoltà mentali – che racconterà quali sono questi stati mentali speciali e come si possono utilizzare.

Al termine del seminario ci sarà un momento aperitivo in cui il pubblico potrà scambiare idee e interagire direttamente con lo speaker.

«Sono entusiasta di condividere la mia esperienza personale e professionale nella formazione di individui  e aziende per usare la loro mente in modo più proficuo ancora di più che questo accada nella mia meravigliosa città, Biella», afferma Rodolfo che insieme alla moglie Valeria sta ottenendo risultati molto interessanti con il progetto no profit “Biella Cresce” rivolto ai bambini.

«Le migliori aziende del mondo – prosegue – prendono decisioni grazie agli stati mentali speciali, il tema è molto ampio, ma per rimanere nell’ambito business di cui si occupa Officine Lavoro, diciamo che si può applicare ai processi decisionali, ma anche nella formazione ad alto impatto, oppure per condurre riunioni davvero utili, brainstorming, e ancora per allineare la visione dei collaboratori verso un sentire comune e quindi creare energia propulsiva favorendo cambiamento e innovazione all’interno di un’organizzazione: sono cose alle volte più facili da realizzare che da spiegare».

L’incontro avrà inizio alle 18 – Sede Sinthema – via Malta 3 – (villa Fondo Edo Tempia).

Comunicato stampa

Condividi:

Commenti chiusi