Biella. Il grande sport trova casa in città: il 18 novembre arriva la Nazionale di calcio Under 20

0

Dopo il grande ciclismo, con il traguardo a Oropa della Gran Piemonte e la vittoria del colombiano Egan Bernal, la Città di Biella anche nel mese di novembre si trasformerà nel teatro di un grande evento sportivo.

L’altra sera, dopo la vittoria per 4-3 in Portogallo, la Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio) ha ufficializzato l’arrivo sotto il Mucrone dell’Italia Under 20 di mister Daniele Franceschini. I baby azzurrini saranno ospiti nel capoluogo laniero il 18 novembre, in occasione del match nel torneo “8 Nazioni” contro la Svizzera.

A ospitare la partita sarà il manto erboso dello stadio La Marmora-Pozzo. La conferma è arrivata dopo settimane di proficui contatti tra l’assessorato allo Sport della Città di Biella e i vertici della Figc. Una Nazionale di calcio fa così ritorno al La Marmora-Pozzo dopo il match-evento del 23 marzo del 2018 organizzato nell’ambito della mostra “Il Mito del Calcio, dal glorioso passato un esempio per il futuro”, quando in quel caso la selezione Under 18 ospitò i pari età dell’Olanda.

Destino vuole che l’ufficialità dell’arrivo a Biella dell’Under 20 corrisponda con il traguardo raggiunto dal Ct Roberto Mancini: ha eguagliato il record di nove vittorie consecutive sulla panchina della Nazionale maggiore che ora condivide con lo storico Ct Vittorio Pozzo, allenatore originario del biellese e a cui è dedicato lo stadio di Biella.

L’Italia Under 20 arriverà a Biella dopo un percorso confortante nelle prime quattro giornate dell’8 Nazioni: tre vittorie con Polonia, Repubblica Ceca, Portogallo e un pareggio lo scorso 10 ottobre con l’Inghilterra (2-2) al Tardini di Parma. In attesa di conoscere le scelte tecniche del Ct Franceschini, la Città di Biella è già al lavoro per dedicare la miglior accoglienza possibile alla selezione azzurra.

Il 18 novembre, in attesa dell’orario definitivo, sarà possibile accedere agli spalti dello stadio La Marmora-Pozzo gratuitamente e l’assessorato all’Istruzione è pronto a mettersi in moto per sensibilizzare e coinvolgere tutte le scuole del territorio.

La Nazionale Under 20 disputa competizioni ufficiali in ambito Fifa, qualificandosi alla Fase Finale della Coppa del Mondo in virtù di un piazzamento tra il 1° e il 5° posto ottenuto dalla Nazionale Under 19 nella Fase finale Uefa Euro.

Nell’edizione 2017 disputata in Corea del Sud gli Azzurrini hanno conquistato il miglior risultato di sempre aggiudicandosi la medaglia di bronzo. Precedentemente l’Italia aveva raggiunto i quarti di finale nelle edizioni 1987 (Cile) e 2009 (Egitto). Nell’edizione del 2019 gli Azzurrini sono arrivati quarti.

Dalla stagione 2017/18 la Nazionale Under 20 partecipa al Torneo 8 Nazioni, manifestazione di categoria giocata in ambito europeo che ha raccolto l’eredità del torneo Quattro Nazioni, assolvendo in questo modo il compito di integrare la filiera delle squadre nazionali in funzione della Under 21.

Questo il commento del sindaco di Biella Claudio Corradino: «A pochi giorni di distanza dalla bella festa a Oropa con l’arrivo della Gran Piemonte, la città è pronta per ospitare un nuovo grande evento sportivo. Riteniamo lo sport un volano per far conoscere il nostro territorio e dopo pochi mesi di semina stiamo già raccogliendo degli ottimi frutti. Avere la selezione Under 20 a Biella, che è reduce da un match giocato a ottobre nel palcoscenico del Tardini di Parma, è per il nostro territorio motivo di grande orgoglio: si vedrà una grande partita di calcio giovanile, con i valori che da sempre contraddistinguono la Figc. Ringrazio il presidente federale Gabriele Gravina per questo bel regalo».

Dice l’assessore allo Sport Giacomo Moscarola: «Avevamo annunciato almeno un grande evento all’anno e siamo già al secondo nell’arco di poche settimane. Con questa assegnazione si è portato a compimento il lavoro di mesi, grazie anche al prezioso interessamento del giornalista biellese Alessandro Alciato che porta sempre nel cuore le sue origini. Si tratta della terza Nazionale maschile, per ordine di importanza, del nostro calcio: considerato l’ingresso gratuito allo stadio si auspica una bella cornice di pubblico. L’invito è a tutti di partecipare».

Comunicato stampa Comune di Biella

Condividi:

Commenti chiusi