ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO

Un tuo piccolo contributo in questo momento per noi è molto importante.

Biella. Explosion e dj set in Piazza Cisterna per Carnevale, la “Folle Notte” trasloca a Ivrea

0

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa diffuso da Filippo Regis, presidente dell’Associazione Nightlife Project in merito al diniego del Comune di Biella per la quinta edizione della “Folle Notte” in piazza Cisterna al Piazzo.

Alla fine è arrivato il diniego ufficiale del Comune alla “Folle Notte”. La domanda di quella che sarebbe stata la quinta edizione, presentata come da tradizione per sabato 22 febbraio, non può essere accolta in quanto è stato calendarizzato il concerto degli “Explosion” la sera precedente.

«Avremmo avuto tutte le ragioni di insistere – spiega Filippo Regis, presidente di Nightlife Project – poiché all’atto di presentazione della domanda di occupazione della piazza non ve n’erano altre, la logistica organizzativa avrebbe potuto compromettere il regolare svolgimento del carnevale dei bambini e questo non lo avremmo mai permesso per una pura questione di principio. Facciamo responsabilmente un passo indietro anche se le parole dell’assessore Gaggino apparse sul comunicato ufficiale della Città (nel quale non viene nominato il Comitato Carnevale cittadino) ci lasciano un pochino perplessi».

«Vorrei ricordare all’assessore – continua Regis – che l’alternanza della band ai dj set è stata una costante in tutte le passate edizioni della “Folle Notte”, anzi, ha rappresentato una discriminante fondamentale a creare un evento che riavvicinasse il pubblico biellese al suo carnevale. Probabilmente non ne è stato un frequentatore ma siamo felici che lo riconosca anche lui stesso».

«Nemmeno la sovrapposizione con il carnevale eporediese ci ha mai preoccupato – aggiunge il presidente di Nightlife Project –. Primo perché è una realtà che conosciamo molto bene e poi per il semplice fatto che abbiamo creduto che Biella (e i biellesi) non dovessero subire alcun senso di sudditanza e, credo, che le 3.200 persone di media lo dimostrino in maniera inequivocabile. Non entriamo nel merito dell’operazione che ha portato a calendarizzare un evento la sera precedente, significherebbe fare della dietrologia spicciola e non è né la nostra volontà né il nostro stile. Saremmo stati orgogliosi che il nostro format “Forever young”, in collaborazione con Alessandro Marabotto di Radio 105, avesse la sua “data zero” nella nostra città. Non possiamo che prendere atto del fatto che non sarà così e dispiacercene».

«Non abbiamo dubbi che gli Explosion saranno capaci di animare egregiamente la serata sperando solo che si abbia il buon gusto di non chiamarla “Folle Notte” nel rispetto del lavoro di tante persone e per il semplice fatto che non lo è», conclude Regis.

Ed è stato proprio il direttivo della squadra di aranceri più numerosa del Carnevale di Ivrea ad aver prontamente ingaggiato Nightlife Project per la direzione artistica dei propri eventi.

Passando, infatti, da Ivrea si può notare il Castello eporediese illuminato dei colori della squadra che farà da preludio alla prima data ufficiale di “Forever Young” che vedrà i propri marchi affiancati a quelli di Radio 105 nella serata di sabato 22 febbraio e nella cornice di Piazza Castello dove i 30mila watts di impianto e un palco appositamente progettato, attenderanno l’arrivo della Mugnaia.

Condividi:

Commenti chiusi