Biella. Edilizia Sociale, domani apre il bando per l’assegnazione degli alloggi: per presentare la domanda c’è tempo fino al 30 aprile

0

Domani, giovedì 17 marzo, verrà pubblicato il bando n° 10 per l’assegnazione di alloggi di Edilizia Sociale, che si renderanno disponibili nel Comune di Biella durante il periodo di efficacia della graduatoria. Il bando generale è lo strumento per selezionare gli aventi titolo all’assegnazione di un alloggio di edilizia sociale sulla base della situazione familiare, reddituale e abitativa dei partecipanti.

Possono partecipare al bando tutti i cittadini che siano residenti o prestino attività lavorativa da almeno cinque anni nel territorio regionale, con almeno tre anni in uno dei seguenti Comuni: Andorno Micca, Benna, Biella, Bioglio, Borriana, Brusnengo, Callabiana, Camandona, Camburzano, Campiglia Cervo, Candelo, Casapinta, Castelletto Cervo, Cavaglià, Cerrione, Cossato, Curino, Donato, Dorzano, Gaglianico, Graglia, Lessona, Magnano, Massazza, Masserano, Mezzana Mortigliengo, Miagliano, Mongrando, Mottalciata, Muzzano, Netro, Occhieppo Inferiore, Occhieppo Superiore, Pettinengo, Piatto, Piedicavallo, Pollone, Ponderano, Pralungo, Quaregna Cerreto, Ronco Biellese, Roppolo, Rosazza, Sagliano Micca, Sala Biellese, Salussola, Sandigliano, Sordevolo, Strona, Tavigliano, Ternengo, Tollegno, Torrazzo, Valdengo, Valdilana, Vallanzengo, Valle San Nicolao, Veglio, Verrone, Vigliano Biellese, Villa del Bosco, Villanova Biellese, Zimone, Zubiena, Zumaglia.

Per l’inserimento della domanda, che va presentata esclusivamente online dal 17 marzo 2022 al 30 aprile 2022 si deve accedere attraverso lo Sportello Unico Digitale autenticandosi con Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o similari (CRT, TS-CNS), al seguente link https://hosting.pa-online.it/096004/su_ambito/susoc/

Per informazioni e chiarimenti è possibile telefonare all’Ufficio Politiche Abitative allo 015-3507855 dalle ore 9.00 alle 12.00; oppure inviare una mail all’indirizzo asscase@comune.biella.it.

Trattandosi di una nuova modalità, sarà attivo un supporto al cittadino per la compilazione della domanda. Per eventuali appuntamenti di supporto al caricamento della domanda, l’utente dovrà già essere in possesso di SPID o CNS.

Comunicato stampa Città di Biella

Condividi:

Commenti chiusi