“Ben Cuncià” non si arrende all’escalation dei contagi da Covid-19: quella 2020 sarà un’edizione da… asporto

0

Le misure previste dal Dpcm dello scorso 3 novembre per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 hanno ulteriormente complicato lo svolgimento del “Ben Cuncià”, il festival della polenta concia biellese previsto per il prossimo fine settimana, dal 13 al 15 novembre.

In accordo con i ristoratori aderenti, come Pro Loco Biella e Valle Oropa abbiamo ritenuto opportuno andare avanti, confermando lo svolgimento dell’iniziativa, seppur in forma semplificata, e invitando i biellesi a partecipare ad un evento che, mai come quest’anno, ha il sapore della solidarietà e del sostegno al nostro territorio.

I ristoranti aderenti, situati ad Oropa, Biella e in diversi comuni del Biellese, si sono organizzati per realizzare il servizio di asporto e, in alcuni casi, il servizio di consegna a domicilio. Sul sito di Ben Cuncià è possibile trovare la lista di tutti i ristoranti aderenti con i rispettivi menù che, ricordiamo, hanno un prezzo fisso di 25 euro.

Sarà un’edizione speciale, certo. Non ci saranno la tavolate di amici che si sfidano all’ultima mestolata di polenta e non ci saranno i kit che tradizionalmente accompagnano la manifestazione e che quest’anno non ci è possibile realizzare per ragioni logistiche. Ma avremo tutti la possibilità di gustare i menu che la nostra tradizione ci propone con i nostri cari nella serenità delle nostre case e, allo stesso tempo, di dare il nostro contributo per superare, tutti insieme, questo momento difficile.

Per scoprire tutti i menu dei ristoranti e scegliere quello che fa al caso vostro, è possibile  visitare il sito www.bencuncia.it. Si consiglia di telefonare quanto prima per prenotare, e dare così la possibilità ai ristoratori di organizzarsi per garantire il miglior servizio possibile.

c.s.
Condividi:

Commenti chiusi