Basket. Parte col piede sbagliato il 2020 di Pallacanestro Biella: a Latina finisce 72-67

0

Primo match del 2020 in trasferta per Edilnol Pallacanestro Biella, impegnata sul parquet del PalaBianchini di Latina contro la formazione laziale di coach Franco Gramenzi che può contare sull’ultimo arrivato Mike Moore.

I rossoblù vogliono iniziare il nuovo anno con il piede giusto, vendicando la sconfitta subita contro Agrigento domenica scorsa.

PRIMO QUARTO – L’anno nuovo porta una piccola modifica nel quintetto iniziale di coach Galbiati con Lombardi che prende il posto di Donzelli. Completano lo starting five capitan Saccaggi, Bortolani, Polite e Omogbo. Latina parte con il piede giusto trovando il canestro con Pepper e Moore, mentre Biella fatica a trovare ritmo. A sbloccare il tabellino rossoblù ci pensa Bortolani con la tripla del -1 (4-3). Il match con Latina che mantiene il vantaggio guidata dalla sua coppia di americani Pepper-Moore (13-7 al 5’). Omogbo e Saccaggi riavvicinano l’Edilnol sul -2, ma Musso restituisce quattro punti di vantaggio alla squadra di casa (15-11). Ancora Omogbo a guidare l’attacco rossoblù per la parità a quota 15. Bolpin con un gioco da tre punti riporta avanti Latina, ma un canestro di Donzelli regala il primo vantaggio all’Edilnol sul 18-19 e convince coach Gramenzi a fermare il match. Al rientro in campo un canestro di Ancellotti riporta avanti la formazione di casa, seguito da Musso. Dopo 10 minuti il parziale è 22-19 per la Benacquista.
SECONDO QUARTO – Saccaggi, Pollone, Polite, Donzelli, Barbante: sono questi i cinque giocatori scelti dal tecnico rossoblù per iniziare il secondo quarto. Il primo canestro del quarto porta la firma di Barbante che apre il fuoco dalla lunga distanza per la nuova parità. Ancellotti segna e subisce il fallo di Massone, convertendo il libero supplementare (25-22), Pepper trova il fondo della retina per il +5. Polite segna riportando Biella a un possesso di svantaggio, ma Romeo e Pepper puniscono dalla lunga distanza: 33-24 e timeout obbligato per coach Galbiati. Omogbo e Saccaggi restituiscono il -5 (33-28), ma Raucci trova il fondo della retina ridando sette lunghezze di vantaggio a Latina. Omogbo è il giocatore più continuo nell’attacco biellese e con un canestro fissa il parziale sul 35-30, l’azione dopo Lombardi stoppa Moore: giocate di energia importanti per l’Edilnol. Saccaggi e Raucci dalla lunetta fanno entrambi 1/2 (36-31 al 18’), ma un altro canestro del capitano rossoblù fissa il parziale sul 36-33: timeout Latina. Musso riparte con un canestro pesante, l’ultimo della seconda frazione. All’intervallo è 39-33 per Latina.
TERZO QUARTO – Coach Galbiati riparte con lo stesso starting five che ha iniziato la partita. Nel primo minuto di gioco polveri bagnate da entrambe le parti, sblocca il risultato Bolpin con la bomba del +9 (42-33). Musso trova il canestro che dà un vantaggio in doppia cifra a Latina. L’Edilnol piazza un parziale di 8-0 con i canestri di Omogbo, Polite e Bortolani, tornando a un possesso di svantaggio (44-42), Gramenzi ferma l’incontro. Al rientro in campo l’ex Raucci frusta la retina dalla lunga distanza. Polite non trema dalla lunetta e riporta sul -3 l’Edilnol. Latina però continua a restare in vantaggio grazie al canestro di Ancellotti (49-44). Musso dai 6,75 è una sentenza e regala il +8 alla compagine di casa. Biella non riesce a ristabilire la parità, frutto dell’ottima prestazione fornita da Latina che guidata da Musso, Pepper e Ancellotti allunga sul 57-48, risultato con cui si conclude la terza frazione.
ULTIMO QUARTO – Massone, Bortolani, Polite, Donzelli e Omogbo cominciano l’ultimo quarto. Latina apre il quarto con la schiacciata di Moore per il +11, Polite e Bortolani muovono la retina ma Latina mantiene il vantaggio in doppia cifra sfruttando alcuni errori e un po’ di nervosismo che porta a un fallo tecnico ai danni dei rossoblù. Capitan Saccaggi ci prova con la tripla del 67-58, seguito da quattro punti di Lombardi che riaccendono la speranza biellese (67-62). Moore punisce dalla lunga distanza riportando l’inerzia dalla parte dei laziali, ma Saccaggi non ci sta e restituisce la bomba (70-65). Musso dalla lunetta non sbaglia e sul 72-65 a un minuto dalla fine coach Galbiati chiama timeout. Negli ultimi secondi di gioco non cambia l’inerzia e Latina si aggiudica la sfida 72-67.
Un match che ha visto l’Edilnol rincorrere a breve distanza nel primo tempo, ma Latina ha disputato una gara solida per tutti e quaranta i minuti che ha permesso a Musso e compagni di tornare alla vittoria. Domenica prossima si torna al Forum per affrontare il derby contro la Junior Casale. In settimana inizierà la prevendita per questa sentitissima sfida negli uffici del Biella Forum e nei punti vendita autorizzati.
Benacquista Assicurazioni Latina – Edilnol Pallacanestro Biella 72 – 67 (22-19, 39-33, 57-48)
Benacquista Assicurazioni Latina: Musso 19, Cassese 3, Di Pizzo ne, Romeo 6, Pepper 12, Bolpin 8, Moore 11, Raucci 6, Ancellotti 7, Di Prospero ne. All.: Franco Gramenzi.
Edilnol Pallacanestro Biella: Saccaggi 17, Bortolani 12, Polite 15, Donzelli 2, Omogbo 12, Massone, Pollone, Lombardi 6, Barbante 3, Deangeli ne. All.: Paolo Galbiati.
Terna Arbitrale: Terranova, Chersicla, Capurro.
c.s.
Condividi:

Commenti chiusi