Basket Femminile. Serie C, falsa partenza casalinga per la BFB contro Beinasco (68-75)

0
Parte in salita il campionato del Basket Femminile Biellese targato bonprix. Contro la Beinaschese, una delle squadre più attrezzate del campionato, dopo una gara intensa, le biellesi devono alzare bandiera bianca sul proprio parquet.
Coach Cardano non può contare su Ramella, che solo fra una settimana potrà iniziare ad allenarsi, e Gandini, alle prese con una discopatia. Ma a sorpresa viene schierata Emma Villa, di ritorno a Biella dopo quattro anni, tesserata solo poche ore prima.
Come sempre con Beinasco, la partita è giocata punto a punto. Il primo tentativo di fuga ospite, che porta il punteggio 11-4  per la squadra torinese, viene rintuzzato dalla grinta laniera. Biella pareggia e passa avanti. Beinasco recupera e chiude il primo quarto avanti di uno.
La seconda frazione è tutta in equilibrio, mentre il terzo periodo vede un nuovo tentativo di fuga ospite che chiude il tempo sul +8. Nell’ultimo quarto sembra che la Beinaschese possa chiuderla. Sul -11 la bonprix produce il massimo sforzo e arriva a -2 riaprendo completamente i giochi.
Invece, l’intensità profusa manda le laniere in riserva di energia e le ospiti, più esperte, piazzano la zampata finale portandosi a casa il match.
«Sicuramente Beinasco è una squadra esperta – commenta a caldo il coach biellese – ma noi ci abbiamo messo del nostro. Abbiamo regalato tanti falli inutili, ci è mancata l’intensità difensiva e la percentuale sui tiri credo sia molto bassa».
Domenica prossima trasferta molto impegnativa contro Torino Teen Basket, squadra imbattuta da due anni.

BONPRIX BFB – BEINASCHESE 68 – 75 (20-21/31-35/44-52)
Bfb: Tua 2, Rosso ne, Pavan ne, Ricino, Celleghin, Guzzon, Trucano 14, Tombolato 13, Lambo 9, Di Nubila 19, Villa 19, Barbagallo 8. Allenatore: Cardano. Assistente: Toso.

g.b.

Condividi:

Commenti chiusi