A Novara bonprix TeamVolley cala il tris. Ad una sola giornata dal termine della stagione 2020/21 quarto posto (quasi) blindato

0

Missione quasi compiuta. Terza vittoria consecutiva per il bonprix TeamVolley sul campo di Direma Novara. Le ragazze di coach Fabrizio Preziosa portano a casa un 3-1 che di fatto suggella il quarto posto in classifica (manca solo la matematica) ad una sola partita dalla chiusura della stagione 2020-2021. Tre punti importanti arrivati al termine di una gara che non entusiasmato.

Dopo una buona partenza, infatti, le biancoblù si sono un po’ adagiate. Nonostante ciò, sono riuscite a chiudere a proprio favore anche il secondo set, ma nel terzo si sono materializzati i fantasmi che hanno rischiano di compromettere il lavoro svolto in allenamento durante tutta la stagione. Una frazione costellata di errori ha rimesso in partita le padrone di casa. Ma la sfuriata di coach Preziosa alla fine del parziale ha sortito gli effetti sperati. In avvio di quarto set, il bonprix TeamVolley, dopo qualche residuo balbettio, ha ricominciato ad imporre al sestetto novarese ritmo e gioco: dal 14-10 si è arrivati al 17-10, poi le biancoblù sono scappate via, chiudendo set (25-12) e partita.

«La gara di stasera è stata di nuovo una mezza sofferenza – ha commentato a caldo il coach -. Dopo essere partiti con il piede giusto nel primo set, dove abbiamo giocato in modo ordinato ed equilibrato, vincendo a 14, è venuto fuori quello che poteva essere un po’ lo spauracchio della serata, ovvero esprimerci sotto ritmo, quando il match, già di suo, aveva un ritmo piuttosto basso. E in effetti è successo proprio questo: già nel secondo set abbiamo iniziato a giocare “con le ridotte”, difendendo con meno attenzione e battendo meno concentrati, mentre Novara iniziava a prendere coraggio. In ogni caso, siamo riusciti a chiudere la frazione a 20 in modo, tutto sommato, abbastanza agevole. Probabilmente il campanello d’allarme non è stato avvertito dalle ragazze, tanto che nel terzo set ne abbiamo davvero combinate di tutti i colori, ed è venuta fuori una frazione bruttissima. Io mi sono limitato a chiamare solo un timeout proprio per lasciare le mie giocatrici completamente immerse nel brodo che si erano create da sole. Alla fine del set, invece, ho alzato anche un po’ la voce e lì abbiamo ricominciato ad aggiustare il tiro e a giocare come avevamo fatto nella prima parte di gara. Tanto che, preso un po’ di vantaggio, abbiamo allungato fino a chiudere set e partita, lasciando le avversarie a 12».

«Avremmo potuto tranquillamente chiudere la partita in tre set – sottolinea Fabrizio Preziosa -, ma in ogni caso onore alle nostre avversarie: quando le abbiamo messe in condizione di esprimersi, hanno sfruttato l’occasione senza tentennamenti e hanno meritatamente vinto il terzo set. Noi, invece, abbiamo rischiato di mettere a repentaglio il lavoro svolto fino a questo momento. Una squadra che vuole crescere, anche se siamo a fine campionato, non può permettersi di abbassare la guardia. Il nostro obiettivo resta quello di fare quattro su quattro con la partita della prossima settimana e conquistare il quarto posto. In quest’ottica, stasera abbiamo fatto un buon passo avanti per la classifica, se invece andiamo ad esaminare nel dettaglio la prestazione, non posso dire altrettanto. Quando all’inizio della prossima settimana ci ritroveremo in palestra dovremo subito serrare i ranghi, perché ci teniamo molto a chiudere la stagione in bellezza sul nostro campo di casa».

DIREMA NOVARA – BONPRIX TEAMVOLLEY 1-3
Parziali: 14-25, 20-25, 25-19, 12-25

TeamVolley: Cimma (L), Peracino 5, Peruzzo 7, Levis 15, Gilardi, Gaito 15, Biassoli 2, Loro Piana 6, Zatta, Biasin C., Biasin B. 8. Allenatore: Fabrizio Preziosa. Assistente: Paolo Salussolia.

Condividi:

Commenti chiusi